Accedi

Accedi al tuo account

Username *
Password *
Ricordami

Indicazioni post-operatorie per pazienti operati per instabilità di spalla

Tutore ortopedico tipo should-top per 30 gg con arto in posizione neutra

Visita fisiatrica urgente presso usl o contattare centro riabilitativo di fiducia

Cauta mobilizzazione attiva auto gestita dal paziente in abduzione fino a 45° e in intrarotazione per i primi 20 gg


Si consiglia di iniziare riabilitazione assistita dopo 20 gg da intervento con frequenza di 3-4 volte a settimana e alternando se possibile palestra e piscina se per problemi organizzativi cio' non e possibile , modulare la frequenza e i carichi riabilitativi in base al tipo di lesione, al tipo di ricostruzione , al dolore e alla compliance del paziente.

Riabilitazione

Iniziare recupero della elevazione passiva e attiva e della intrarotazione-retropulsione dal 20° gg

Iniziare extrarotazioni attive assistite in re1 dal 25° gg e in re2 dal 40° gg post-op.

Rinforzo intra - extrarotatori con isometria dal 45°gg poi in isoelastica dal 60° gg

Accorgimenti in caso di riparazione posteriore :

Proteggere la intrarotazione -retopulsione e l'adduzzione - cross-arm
In caso di intervento di laterjet a cielo aperto iniziare riabilitazione assistita in 15° giornata e noleggiare kinetec spalla dalla 5° giornata post-operatoria

Argomento

Topic